È istituito il Garante regionale dei Diritti della Persona, al fine di:

  1. garantire, secondo procedure non giudiziarie di promozione, di protezione e di mediazione, i diritti delle persone fisiche e giuridiche verso le pubbliche amministrazioni in ambito regionale;
  2. promuovere, proteggere e facilitare il perseguimento dei diritti dei minori d’età e delle persone private della libertà personale (…)

[Art. 63, Statuto della Regione del Veneto]

DIFESA DEI CITTADINI
ATTIVITÀ DI TUTELA DEI DIRITTI DEI CITTADINI NEI RAPPORTI CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
TUTELA DEI MINORI
ATTIVITÀ DI PROMOZIONE, PROTEZIONE E PUBBLICA TUTELA DEI MINORI DI ETÀ
TUTELA DELLE PERSONE RISTRETTE
ATTIVITà DI GARANZIA PER LE PERSONE RISTRETTE NELLA LIBERTA' PERSONALE
News
Tutori Volontari per i Minori stranieri non accompagnati: il Veneto riesce a fronteggiare l’emergenza
25 agosto 2022. “Minori stranieri senza tutori: caccia ai volontari”. Intitolava così un paio di giorni or sono il Corriere della Sera un articolo di Chiara Daina che prendendo spunto dalla situazione particolarmente critica della Lombardia, con 2.800 circa minori non accompagnati su un totale di circa 15.600 ospitati in Italia ma con soli 363 tutori lombardi attivi, denuncia la difficoltà nazionale, “Male nostrum” chiosa il titolista, nel garantire quanto previsto dalla legge 47/2017, che introdusse la figura del tutore volontario chiamato ad affiancare appunto i minori stranieri giunti nel nostro Paese. Nel Veneto [...]
Osservatorio permanente interistituzionale per la salute in carcere
Il Garante dei diritti della persona del Veneto, avv. Mario Caramel, ha partecipato, a Venezia presso il Palazzo Molin sede della Sanità Regionale, alla seduta dell’Osservatorio permanente interistituzionale per la salute in carcere.
Carceri. Firmata collaborazione tra Regione del Veneto e Provveditorato Regionale Amministrazione Penitenziaria su inclusione socio-lavorativa
E’ stato stipulato un Accordo di collaborazione tra la Regione del Veneto, rappresentata dal Presidente dott. Luca Zaia,  e il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria (PRAP), che copre come competenze l’area del Triveneto, rappresentato dal Direttore, dott.ssa Maria Milano Franco D’Aragona, per il rafforzamento, negli istituti penitenziari allocati nel Veneto, delle capacità gestionali, tecniche e specialistiche necessarie per promuovere percorsi di inclusione socio-lavorativa a favore dei detenuti.
DIFESA DEI CITTADINI - Archivio News › TUTELA DEI MINORI - Archivio News › TUTELA DELLE PERSONE RISTRETTE - Archivio News ›

Agenda del Garante
Treviso. Visita presso la Casa circondariale
Il Garante regionale dei diritti della persona del Veneto, avv. Mario Caramel, si è recato presso l'Istituto penale per adulti per un incontro con il Direttore e il Comandante e per i colloqui con i detenuti che l'avevano richiesto.  
set05
Padova. Visita alla Casa circondariale e alla Casa di reclusione Due Palazzi
Il Garante dei diritti della persona del Veneto, avv. Mario Caramel, ha effettuato una visita presso i due Istituti penitenziari della Città di Padova accompagnato dal Direttore e dal Comandante della Polizia penitenziaria delle due carceri.  
ago24
Accordo di collaborazione tra la Regione del Veneto e il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria
Firmato l’Accordo di collaborazione tra la Regione del Veneto e il Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria per il rafforzamento, negli Istituti penitenziari del Veneto, delle capacità gestionali, tecniche e specialistiche necessarie per promuovere percorsi di inclusione socio-lavorativa dei detenuti per i quali si individuano percorsi di reinserimento. 
ago23
Contatti
Garante regionale dei diritti
della persona del Veneto


Consiglio regionale del Veneto


via Brenta Vecchia, 8
30171 - Venezia Mestre (VE) - Italia
Recapiti telefonici

Difesa civica:

tel.: 041 270.1386
fax: 041 5042372

Tutela minori:

tel.: 041 270.1402/1442
fax: 041 5042372

Tutela persone ristrette:

tel.: 041 270.1394
fax: 041 5042372